Guida dell`antiquariato

Porcellane antiche

Bradbury: Thomas Bradbury & Sons

dida immagine 123_1
L'azienda Thomas Bradbury & Sons nasce nel 1736 a Cutlers (Sheffield). Nel 1769 aprì l`azienda Matteo Fenton & Co e il marchio sarà solo Fenton.
In seguito divenne Creswich & Co. e ancora dopo Oakes & Co. Furono i primi ad inserire il marchio della loro azienda all`ufficio di controllo a Sheffield quando aprì nel 1773.
Quando Matteo Fenton morì l`azienda fu venduta a Thomas Watson che fu affiancato nel 1795 da Thomas Bradbury (1°) col marchio Watson & Son.
In seguito si aggiunse alla società il figlio Thomas Bradbury (2°).
Nel 1820 aprirono il loro negozio a Londra usando sempre il marchio Watson & Son.
Nel 1826 si aggiunse alla società Thomas Watson, William Watson e Thomas Bradbury 1° e 2°.

Nel 1831 W. Watso và in pensione e l`impresa continua con Thomas Bradbury e figlio: il loro marchio divenne Thomas Bradbury & Sons.

Nel 1886 la società Thomas Bradbury & Sons si sciolse e fu continuata da Giuseppe Bradbury e i suoi tre figli: Walton Turner Bradbury, Joseph Bradbury (junior), responsabile del della ditta di Sheffield e Frederick Bradbury, autore della storia dell`Old sheffield.
Nel 1870/1880 il loro marchio era formato da una corona e uno scudo, nel 1895 dalle iniziali all'interno di uno scudo.

Si può risalire al periodo in base ai marchi che saranno: Thomas Bradbury & Son nel 1831, Thomas Bradbury & Sons nel 1855, Thomas Bradbury & Sons Ltd nel 1905.
Nel 1943 fu acquistata da Atkin.

Informazioni da "Antichità il tempo ritrovato" - Cagliari