Guida dell`antiquariato

Sheffield

German Silver: i placcati d`epoca

 width=
I placcati antichi: German Silver EPGS (Electroplated German Silver).
Nel 1830 Samuel Robert brevettò un’altra importante innovazione tecnologica: consisteva nel sostituire la lastra di rame utilizzata nell’Old Sheffield con una di metallo bianco dal colore simile all’argento, composta da una lega a base di nichel, rame e zinco chiamata German Silver (vedi foto a sinistra).

Quindi ciò permise ai manifatturieri di Sheffield di applicare sulle lastre di German Silver solo un sottile rivestimento di argento, diminuendo così la quantità di metallo prezioso usato ed eliminando contemporaneamente gli effetti cromatici dell’usura.

Fu proprio a partire dalle lastre di German Silver, le cui proprietà elettroconduttrici erano superiori al rame, che nel 1840 George & Henry Elkington brevettarono il loro metodo per argentare le superfici dei metalli elettroliticamente, utilizzando argento puro.

Questo nuovo metodo comportava costi di produzione ancora più bassi di quelli ottenuti con l’Old Sheffield, cosicchè permise una diffusione veramente capillare in ogni ceto sociale.Inoltre con questo procedimento potevano essere utilizzati una grande quantità di metalli di base, dal German Silver, al Britannia Metal, al nichel e al variare di essi cambiava anche il marchio improntato sugli oggetti.
Informazioni da "Antichità il tempo ritrovato" - Cagliari